Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Automobile Club Catania ed Aci Storico a tutela dei veicoli (...)

Automobile Club Catania ed Aci Storico a tutela dei veicoli storici

01.12.2021

Alla fine del 2019 risultavano circolanti in Italia oltre 4.100.000 auto nella fascia di anzianità 20-29 anni. E’ impensabile, oltre che pericoloso per il futuro dell’intero settore, sostenere che tutte queste auto possano essere considerate di interesse storico. Né si può pensare che la differenza tra un auto da definire storica ed una da definire non storica la possa fare solo l’”originalità” dell’auto (ammesso che sia possibile e facile accertarla). L’unico modo, secondo noi ed altri esponenti del settore, è quello di selezionare un numero di modelli che, ferma restando la specifica verifica tecnica, rappresenti un’area del motorismo storico particolarmente meritevole di ricevere il sostegno pubblico.

Ecco il motivo perché Aci Storico, in collaborazione ad un gruppo di esperti del settore composto da rappresentanti di FCA Heritage, Registro Italiano Alfa Romeo - RIAR, Associazione Amatori Veicoli Storici - AAVS e dal mensile specializzato “Ruoteclassiche”, ha predisposto la Lista di Salvaguardia : individuare i modelli di auto con una anzianità compresa tra i 20 ed i 29 anni di età, particolarmente meritevoli di considerazione e di tutela

La Lista vuole essere dunque uno strumento per cercare di circoscrivere l’area del potenziale interesse storico, sulla base di criteri oggettivi e conoscibili da parte di tutti gli appassionati, come ad esempio la rarità del modello ed il numero di auto circolanti del modello in questione, il rilievo delle caratteristiche tecniche, la particolare innovazione, l’interesse o l’unicità in positivo o negativo del progetto industriale e diversi altri criteri.

La Lista viene aggiornata annualmente ed il predetto gruppo di esperti prende in esame tutte le richieste di chiarimento e di eventuale inserimento di modelli non ancora compresi nella Lista, che vengono riesaminati alla luce delle motivazioni e delle eventuali documentazioni prodotte dagli interessati.

E’ doloroso dover escludere tanti modelli ma, non fare delle scelte, equivarrebbe a dire che oltre 4.100.000 auto sono potenzialmente di interesse storico; perciò nell’interesse di tutti una scelta bisogna pur farla. Peraltro, questo non significa che le auto che non sono nella Lista devono essere rottamate. Significa solo che diventeranno storiche, come prevedono le normative vigenti, al compimento del 30° anno.

Consulta la Lista di Salvaguardia