Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > ACI STORICO: Lo sapevate che....

ACI STORICO: Lo sapevate che....

27.12.2021

[#Bookmark<-]
ACI STORICO: Lo sapevate che ....

Sono veramente tante le domande che provengono, via email e telefono, al nostro Automobile Club, da parte di collezionisti, appassionati di veicoli storici o semplicemente curiosi, sul Club Aci Storico che, da ormai 8 anni, l’Aci ha lanciato sul panorama dei Club Storici. 
Abbiamo incontrato, a tal proposito, il direttore dell’Aci Catania,Carlo Sorbello.

Direttore, quali sono i requisiti richiesti dal Club Aci Storico per iscrivere un’auto nel Registro del Club Aci Storico?

«Per l’iscrizione nella sezione "Auto e Moto Classica" è necessario che l’auto possieda il requisito di anzianità di almeno 40 anni.Nel caso sia di età inferiore ai 40 anni, è necessario che il modello dell’auto sia compreso nella Lista di Salvaguardia, se il veicolo ha un’anzianità tra i 20 e 29 anni, oppure che il modello sia compreso nell’Elenco Aci Storico, se il veicolo ha un’anzianità tra i 30 e i 39 anni. Per le auto richiedenti l’iscrizione nella sezione Sportiva del Registro, è necessario che i veicoli siano dotati di "Fiche di Regolarità" dell’Aci o di "Htp Fia" (Historic Technical Passport) e/o "Htp Aci"». 

Qual è l’iter per iscrivere un veicolo nel Registro del Club Aci Storico?

«È necessario preliminarmente essere Soci del Club Aci Storico e fare richiesta alla Segreteria del Club, tramite l’apposita procedura informatica accessibile dal sito http://www.clubacistorico.it/. Il richiedente deve compilare il modulo on line di richiesta, nel quale devono essere inseriti i dati relativi alle proprie generalità e i dati del veicolo, con particolare riferimento al telaio, alla carrozzeria, al motore, alla trasmissione, ai freni, alle sospensioni, ai cerchi e agli pneumatici. Il richiedente può allegare foto e documenti in formato digitale. Contestualmente all’invio del modulo, si deve procedere al versamento della quota d’acconto, per l’avvio della procedura istruttoria di registrazione. Successivamente, la Segreteria del Club avrà cura di organizzare una specifica verifica tecnica, al termine della quale ed in caso di esito positivo, il richiedente potrà perfezionare l’iscrizione nel Registro con il pagamento del saldo del costo di registrazione».

È possibile iscrivere motoveicoli nel Registro Aci Storico?

«Anche i motoveicoli, muniti di targa e di libretto di circolazione nazionale, in regola con le leggi vigenti in tema di circolazione stradale, possono essere iscritti nel Registro Aci Storico, se superano le verifiche tecniche».

Quali sono i vantaggi per i Soci del Club Aci Storico?

«Il Club Aci Storico prevede molti vantaggi per i Soci, tra cui il soccorso stradale in Italia e all’estero, l’assistenza legale e sanitaria h24, il rimborso dei corsi per la perdita dei punti patente, siti web dedicati, tra cui la Biblioteca storica Digitale, l’abbonamento annuale alla rivista “Ruoteclassiche”, la possibilità di usufruire di tariffe assicurative particolarmente vantaggiose, dedicate alle auto storiche, e di godere di sconti e vantaggi in tutto il mondo tramite il programma “Show your Card”, oltre a tanti altri servizi legati al veicolo e alla persona. Sono previste diverse tipologie di tessere per diventare Socio del Club Aci Storico, le cui caratteristiche e prezzi variano in funzione delle esigenze dell’aspirante socio. I relativi dettagli sono accuratamente descritti sul sito www.clubacistorico.it o, in caso di esigenze di chiarimento, possono essere richiesti alla Segreteria del Club, chiamando il numero 06.49982894».

Quali sono le agevolazioni assicurative di cui possono beneficiare i Soci del Club Aci Storico?

«La Sara Assicurazioni, compagnia assicuratrice ufficiale dell’Aci, offre ai Soci del Club Aci Storico diverse forme di agevolazione. La polizza Sara Vintage prevede per i soci Aci Storico uno sconto del 25 % sul primo veicolo storico assicurato, del 50% sul secondo, del 70% sul terzo e dell’80% dal quarto veicolo in poi, oltre all’azzeramento della franchigia di € 200. Per poter accedere a questa scontistica, i veicoli da assicurare devono avere le seguenti caratteristiche:

1) anzianità di almeno 24 anni, ad eccezione delle auto di lusso per le quali si parte da 20 anni di anzianità;

2) presenza del modello di auto nella Lista di Salvaguardia, pubblicata sul sito Aci Storico;

3) nessuna modifica al sistema di alimentazione originario.

Un’altra soluzione assicurativa per i Soci è rappresentata dalla Polizza Sara Vintage “A Chilometro”, per i veicoli storici dai 20 ai 24 anni di vetustà e con percorrenza non superiore ai 2500 chilometri all’anno. Con questa polizza i vantaggi per i Soci prevedono un premio già interessante che, a partire dal secondo anno, si riduce ulteriormente nella misura del 15%. E ancora la Sara Vintage "Temporanea", la versione dedicata alle autovetture e ai motocicli di interesse storico con cui è possibile stipulare una copertura temporanea della durata di 10 giorni, al prezzo di € 19,50 per motocicli e € 23,50 per le autovetture.

 

Per maggiori informazioni consultare i siti www.acistorico.itwww.sara.it